Share |
 

Racconto qui di seguito nei vari articoli la vicenda che mi viene fatta vivere in modo tremendo da parecchio tempo qui in Italia in Carnia (Alto Friuli Venezia Giulia). La scrivo aiutata da chi ripudia qualsiasi tipo di illecito, di vigliaccheria e di finto servizio, specialmente quando si tratta che viene distrutta di soppiatto la vita di qualcuno e contestualmente, chi dovrebbe soccorrere la vittima, perché viene anche pagato per offrire un servizio alla società e gode di uno stipendio e posto fisso, non lo fa e sceglie la più comoda via dell’inerzia, sino ad entrare nell’area molto battuta della famigerata ignavia. Inoltre, come vedremo, siamo in possesso della documentazione, attestante l'intero tratto di percorso della mia vita da ammalata grave e, quanto mi viene fatto subire, può interessare, per conoscere un aggiornamento delle condizioni molto ambigue, che oggi le istituzioni offrono senza scrupolo al cittadino, persino quando egli è cagionevole in salute.              

Giovanna Nigris  

 



 


 

 


 

Webdesigner: Giovanna Nigris


Questo sito non fa uso di cookies di profilazione per i quali é richiesto il consenso del navigatore come meglio specificato nella pagina del garante della privacy