L'ANGOLO DELLE MIE POESIE





La paura



D'improvviso lo sgomento
si nasconde tra le viscere
della vita.

Percepisci la presenza,
indefinita, impalpabile.
Viscida sfugge, la paura.

Si insinua e si appropria
del vigore, lo annienta,
fino a quando

non giungerai
a smascherarla,
a farla tua, s
da poterla domare.

Giovanna Nigris
maggio 2007


Il mio Libro Poesia e Mobbing




Questo sito non fa uso di cookies di profilazione per i quali richiesto il consenso
del navigatore come meglio specificato nella pagina del garante della privacy