L'ANGOLO DELLE MIE POESIE






Amar me stessa

Vorrei amar
me stessa
come tenera nutrice,
scovare nei primordi
dell'anima,
abbracciare quella
morbida bimba
che ancora in me vive.
Infondere gioia e sicurezza,
giocando a rimpiattino
per giungere
danzando tra sogni disuniti
a conoscere il dono
dell'amore vero, incondizionato
senza limiti d'etÓ,
di luogo e spazio.


Giovanna Nigris
gennaio 2007


Il mio Libro Poesia e Mobbing
 




Questo sito non fa uso di cookies di profilazione per i quali Ú richiesto il consenso
del navigatore come meglio specificato nella pagina del garante della privacy